Programma


Giorno 1: Tashkent

Arrivo all’aeroporto internazionale di Tashkent, dopo il disbrigo delle pratiche doganali, ritiro del bagaglio incontro con l’assistente in loco per il trasferimento per l’hotel. Le camere sono disponibili dalle ore 14.00. Cena libera e pernottamento


Giorno 2: Urgench - Khiva

Dopo colazione incontro con la guida in lingua italiana. Visita della città: la città Vecchia, Hast Imam Complex: è una piazza che comprende un insieme di edifici religiosii Il complesso prende il nome dall’imam sepolto nel mausoleo. La piazza si trova nella parte vecchia della capitale e comprende una serie di edifici costruiti in varie epoche: il mausoleo del primo imam di Tashkent Hazrati Imam (il cui nome esteso è Abu-Bakr Muhammad Kaffal Shashi).la madrasa Barak Khan la moschea Telyashayakh, la moschea Hazroti Imam, la biblioteca museo Moyie Mubarek (dove è custodito il più antico corano del mondo ). Si proseguirà verso Chorus Bazar e adiacente si visiterà poi La Madrasa Kukeldash è una madrasa medievale fu costruita intorno al 1570 dalla dinastia dei governanti shaybanidi. Una madrasa, o medersa, nella storia della cultura islamica, indicava una scuola. Si passerà dalla Piazza Mustaqlik per poi giungere al Museo delle Arti Applicate, Il museo contiene oltre 4.000 reperti di arte decorativa in Uzbekistan, tra cui sculture in legno, ceramiche, goffrature, gioielli, tessuti d’oro, ricami e campioni di produzione in serie nell’industria locale. Pranzo presso un ristorante locale trasferimento per l’aeroporto in tempo utile per prendere il volo per Urgench. Dopo il ritiro dei bagagli partenza per Khiva che dista circa 35km, check in Hotel cena e pernottamento.

Trattamento
 pensione  completa

Giorno 3: Khiva

Dopo colazione visita intera giornata della città. Ichan Kala: è quella parte murata della città di Khiva (Uzbekistan) in cui ebbe sede il governo dei Khan di Khīwa, che dal XVII secolo si attribuirono il titolo più magniloquente di Shah. E’ stata inserita dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’umanità.La città vecchia contiene oltre 50 monumenti storici e 250 vecchie abitazioni, per la maggior parte risalenti al XVIII e XIX secolo. La Moschea-cattedrale (detta anche “Moschea del Venerdì”), La caratteristica più spettacolare dell’Itchan Kala è costituita dalle sue mura in mattoni e dalle quattro porte situate sui lati della fortezza rettangolare. Il minareto Kalta Minor, che significa “minareto corto” ma viene anche chiamato “minareto verde” visita alla Fortezza Kunya Ark, si proseguira con la visita della madrasa Mohammed Rahim Khan ( è un ex madrasa ); al Mausoleo di Pahlavon Mahmud. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio è prevista la vista del complesso Islam Khodja che è una delle antiche madrase di Itchan Kala ed oggi ospita il museo delle arti applicate.La giornata si chiuderà con la visita del Palazzo: Tosh-hovli, e comprende 270 camere suddivise tra 3 corti, l’harem e la camera di Ichrat Khauli ( camera di ricevimento), rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Trattamento
pensione completa

Giorno 4: Bukhara

Dopo colazione trasferimento per la stazione dei treni. Il passaggio in treno permetterà d’ammirare i magnifici paesaggi naturali e il Deserto di Kyzlkum: è un ampio deserto che si estende per circa 200.000 km² (gran parte dei quali situati nel Bassopiano turanico) tra Kazakistan, Turkmenistan e Uzbekistan, in Asia centrale. Box lunch. Arrivo a Bukhara trasferimento in Hotel. Nel pomeriggio visita: Po-i-Kalyan: un complesso religioso islamico situato intorno al Minareto Kalyan. Si proseguirà con la visita della madra Abdoullaziz Khan ( patrimonio dell’UNESCO) a seguire visita alla più antica Madrasa dell’Asia centrale: Madrasa Ulgh Beg, fu edificata nel 1417. Visita al mercato coperto: Tilpak Frushan. Per cui si terminerà la giornata con la vista della Moschea Mohgaki Attari, della madrasa di Nodirkhon Devanbegi e sosta a Lyab-i-Hauz: è il nome della zona circostante uno dei pochi howz rimanenti (stagni) che sono sopravvissuti nella città di Bukhara. Prima del periodo sovietico c’erano molte di queste vasche, che erano la fonte principale d’acqua della città, ma erano note per la diffusione delle malattie e sono state in gran parte riempiti durante gli anni 1920 e 1930. Il Lyab-i Hauz è sopravvissuto perché è il fulcro di un magnifico complesso architettonico. Rientro in Hotel cena e pernottamento.

Trattamento
Pensione completa

Giorno 5: Bukhara

Dopo colazione incontro con la guida visita alla massiccia fortezza: Ark Fortress, la Moschea Balakhauz e al Mausoleo Chashma Ayub. Sosta per lo shopping al bazar: Also. La mattina terminerà con la visita della Madrasa: Char Minar. Pranzo e pomeriggio libero. Cena e pernottamento in Hotel.

Trattamento
Pensione completa

Giorno 6: Samarcanda

Dopo colazione partenza per Sammarcanda. Nel tragitto sono previste delle visite: sosta alla città di Shahrisabz; alle rovine del del Palazzo Ak Saroy, di cui è rimasto ben poco ma la vastità e l’ambizione della porta d’ingresso al palazzo di Timur danno un’affascinante indicazione di come doveva essere l’intero complesso. Visita al seminario Dorus Tilavat e alle Moschee Kok Gumbaz e Dorus Saidat.Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si arriverà a Sammarcanda, check in Hotel , cena e pernottamento.

Trattamento
pensione completa

Giorno 7: Samarcanda

Dopo colazione, intera giornata visita della città: la Piazza Registan: era una piazza pubblica, dove persone si riunivano per ascoltare i proclami reali e un luogo di esecuzioni pubbliche. È incorniciato da tre madrase di distintiva architettura islamica.. Visita alla Moschea: Bibi Khanum e al Bazara della strada della seta. La mattinata si chiuderà con le visite: la Necropoli Shahi Zinda che comprende dei Mausolei e altri edifici rituali. Gur-e-Amir, che significa Tomba del Re, il complesso ospita le Tombe di Tamerlano e dei suoi figli e alcuni nipoti. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Museo Afrosiab e all’osservatorio Ulugbek Nel 1420 il principe di Samarcanda Ulugh Beg, che era anche un esperto astronomo, costruì una madrasa a Samarcanda, detta perciò madrasa di Ulugh Beg, che divenne rapidamente un importante centro di studi astronomici. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Trattamento
Pensione completa

Giorno 8: Tashkent

Dopo colazione mattina libera per visitare Samarcanda, l’autista resta a disposizione dei clienti. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento per la stazione dei treni in tempo utile per prender eil treno per Tashkent, arrivo trasferimento in Hotel, cena e pernottamento

Trattamento
Pensione completa

Giorno 9: Ritorno


Il costo del viaggio è legato al numero dei partecipanti.

È consigliato effettuare un Tour in Uzbekistan in primavera e autunno