Programma


Giorno 1: L'Havana

Partenza dall’Italia con volo per L’Havana. Arrivo nel tardo pomeriggio e trasferimento, sistemazione in hotel, cena in ristorante in città o snack in hotel (in base all’orario di arrivo) e pernottamento.


Giorno 2: L'Havana

Prima colazione in hotel e partenza per la visita panoramica della città de La Habana. I quattro chilometri quadrati del suo centro storico sono stati dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982 e rappresentano il centro coloniale più vasto dell’America Latina.
Si visiteranno Plaza de San Francisco de Asís, Plaza Vieja, Plaza de Armas, la Bodeguita del Medio, famoso bar ristorante dove nacque il celebre cocktail Mojito, Piazza della Cattedrale ed il Palazzo dell’Artigianato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per la parte moderna della città. Visita panoramica dell’antico Palazzo Presidenziale (dove visse il Presidente Batista), Parque Central, il Capitolio Nacional (il vecchio parlamento copia del Campidoglio di Washington e simbolo del “periodo americano” di Cuba). Sosta al Bar Floridita, culla del famoso Daiquiri. Proseguimento verso la Piazza della Rivoluzione, il quartiere del Vedado ed il Malecon, il celebre lungomare della città. Rientro in hotel. Cena in ristorante in città e pernottamento.


Giorno 3: L'Havana

Prima colazione in hotel. Partenza in bus per Pinar del Río, la regione più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo, famosa per le suggestive vallate di palme reali (albero nazionale di Cuba). Continuazione del viaggio fino alla fattoria Quemado del Rubí, visita della tenuta e delle piantagioni di tabacco. Visita della casa del contadino e altri posti dedicati alla raccolta del tabacco. Pranzo tipico.
Dimostrazione dell’arrotolamento con delle foglie raccolte sul posto. Proseguimento del viaggio verso Viñales, valle di rara bellezza, circondata dai caratteristici “mogotes”, massicci a parete verticale e cima arrotondata, considerati le più antiche formazioni rocciose dell’Isola. Visita al Belvedere Los Jasminez e anche al Mural de la Preistoria la grande pittura rupestre (moderna) che rappresenta l’evoluzione geologica e biologica delle specie. Ritorno in hotel a La Habana. Cena in ristorante in città e pernottamento.


Giorno 4: Giron
  • La Havana – Guama – Giron – Cienfuegos

Prima colazione in hotel. Partenza per Guamà, un’oasi verde situata ai confini est della Cienaga de Zapata, Parco Nazionale e Riserva della Biosfera. Visita al centro di allevamento dei coccodrilli e breve tragitto in barca per raggiungere la Laguna del Tesoro sulle cui sponde sorge un tipico villaggio Taino. Trentadue statue ed altrettante capanne riproducono le attività giornaliere degli aborigeni nell’epoca precedente alla colonizzazione spagnola. Pranzo in un tipico ristorante della zona e tempo libero per una passeggiata nel parco. Partenza per Girón o Cienfuegos. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


Giorno 5: Trinidad
  • Giron – Cienfuegos – Trinidad

Prima colazione in hotel e partenza per Cienfuegos che vanta un centro coloniale ben conservato ed è l’unica città di Cuba di origini francesi, fondata da coloni provenienti dalla Louisiana. Breve visita panoramica: Parque Martì, la piazza principale della città, Palacio del Ayuntamiento e il Teatro Tomas Terry. Trasferimento a Trinidad, una delle prime fondate dagli spagnoli nel secolo XVI e dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1988. Durante l’escursione si visiterà tra l’altro, il Museo Palacio Cantero, Piazza Mayor dove si possono apprezzare gli arredamenti dell’epoca coloniale. Transito al mercato dell’artigianato. Visita al bar la Canchanchara dove si potrà degustare il cocktail a base di rhum, lime e miele che dà il nome a questo locale. Pranzo in ristorante e visita alla Casa del Alfarero, per apprezzare la tipica lavorazione del vasellame. Continuazione per la valle de los Ingenios, famosa per gli antichi zuccherifici di cui la Torre Manaca Iznaga ne è una storica testimonianza. Rientro a Trinidad cena e pernottamento in hotel.


Giorno 6: Trinidad

Dopo la prima colazione, partenza per l’escursione in catamarano. Durante la navigazione, si effettueranno delle soste per poter fare snorkeling sulla barriera corallina. Arrivo a Cayo Macho de Afuera, pranzo sulla spiaggia, Tempo libero. Rientro in albergo, cena e pernottamento.


Giorno 7: Sancti Spiritus
  • Trinidad – Topes de Collante – Sancti Spiritus

Dopo la prima colazione, partenza per Topes de Collantes, situata a 800 metri sul livello del mare, per una giornata di escursione nel cuore delle montagne dell’ Escambray. Trasferimento a bordo di un camion per una breve visita della comunità montana “cuatro vientos”, camminata fino alla cascata “El Rocio”, proseguimento lungo il fiume per raggiungere la “Poceta El Venado”, un incantato laghetto di montagna. Tempo a disposizione per un bagno. Nel parco è possibile ammirare alcune delle specie endemiche più importanti della flora e fauna cubana incluso il tocororo. Pranzo al ristorante “Casa de la Gallega” e partenza per Sancti Spiritus. Cena e pernottamento in hotel.


Giorno 8: Varadero
  • Sancti Spiritus – Santa Clara – Varadero

Dopo la prima colazione partenza e visita della città di Santa Clara che comprende il Mausoleo del Comandante Che Guevara ed dei suoi compagni caduti in Bolivia, il Treno Blindato, simbolo della battaglia decisiva della rivoluzione del 1959. Tempo a disposizione nel Parco Leoncio Vidal. Partenza per Varadero. Lungo il tragitto sosta alla “Fiesta Campesina” per il pranzo. Nel pomeriggio trasferimento all’hotel di Varadero prescelto.



Le camere triple non sono disponibili.

I bambini da 0 a 2 anni che condividono la camera con due adulti hanno uno sconto del 100%, ma si dovrà pagare la culla. La stessa deve essere richiesta in anticipo o direttamente all’hotel. I bambini da 2 a 12 anni che condividono una camera con gli adulti hanno uno sconto del 50% sul prezzo del pacchetto, senza alcun pagamento aggiuntivo avranno un letto indipendente nella stessa stanza.

Possibilità di quotazione di trasferimenti collettivi.