Programma


Giorno 1: Tbilisi

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Tbilisi, dopo il disbrigo delle pratiche doganali incontro con l’assistente in loco trasferimento per l’hotel. Pernottamento


Giorno 2: Tbilisi

(Mezza Pensione)

Dopo colazione visita di Tiblisi: la capitale della Georgia fu fondata nel V sec dal re Vaktang Gorgasali. Nel XII sec Tiblisi era uno dei centri Politico, economico Culturale più importante del Medio Oriente. Era una delle tappe della via della seta posizionata giusto al confine tra Europa ed Asia. La città vecchia è conosciuta per il suo mix di di culture dove regnano in pace i vari siti di culto: Moschee, Sinagoghe, Chiese Cattoliche e Armene e le splendide chiese Georgiane. La città è resa ancora piu accogliente dalle case fatte in legno con ampi balconi sulle facciate. La città di Tiblisi è molto conosciuta per i suoi bagni sulfurei, è stata la meta nel passato di poeti, artisti, Re e Sovrani di tutte le parti del Mondo. La prima parte della visita sarà nella città vecchia: la Chiesa di Metekhi ( che vuol dire: ho infranto la mia promessa ). La zona dei bagni sulfurei nel quartiere di Abanotubani; la Moschea Jumah per poi spostarsi alla fortezza di Narikala. Si farà una bella passeggiate attraversando le belle vie della città antica fino a giungere alla Cattedrale Sioni, IL Ponte della Pace; la Basilica Anchiskhati di Santa Maria che è la più antica chiesa sopravvissuta a Tibilisi, appartiene alla chiesa Ortodossa Georgiana e risale al VI sec. Pranzo libero nel pomeriggio visita al Museo Nazionale ( chiuso il lunedi giorno di festa in Georgia ), per cui ci recheremo a Piazza Freedom e Rustaveli Avenue per prendere la funivia e ammirare il panorama della città. Cena libera pernottamento in Hotel.


Giorno 3: Escursione a Kakheti

(Mezza Pensione)

Dopo colazione partenza per la regione di Kakheti, conosciuta per la produzione dei suoi vini. La prima visita sarà Sighnaghi, una bella cittadina su una collina da dove si potrà ammirare il panorama della Valle di Alzani e le Montagne del Caucaso. Passeggiata all’interno della cittadina. Visita al complesso architettonico di Gremi: una fortezza e una chiesa edificati nel XVI sec. Gremi era la capitale del Regno di Kakheti nei secoli XVI e XVII. Fondata da Levano di Kakheti, fu la residenza reale e una vivace città commerciale della Via della Seta, finché l’esercito dello Shah Abbas I non la rase al suolo nel 1615. Da allora la città non ritrovò più l’antico splendore e alla metà del XVII secolo i re di Kakheti trasferirono la capitale a Telavi. Visita della cattedrale Alaverdi costrutia nel XI sec, ultima tappa prima del rientro per Tibilisi visita al Giardino Tsinandali che fu realizzato da una nobile famiglia . Arrivo a Tiblisi cena libera pernottamento.

 


Giorno 4: Mtskheta – Kazbegi

(Mezza Pensione)

Dopo colazione partenza per Mtskheta: le rovine della città sono state datate a prima dell’anno 1000 a.C., e Mtskheta fu capitale del primo regno Georgiano dell’Iberia caucasica durante il III secolo a.C. – V secolo d.C. Fu il sito delle prime attività cristiane, ed il luogo dove la cristianità venne proclamata religione di Stato della Georgia nel 317. Mtskheta è tuttora la sede della Chiesa apostolica autocefala ortodossa georgiana. Molti monumenti / edifici antichi fanno parte dei Patrimoni dell ‘UNESCO: la Cattedrale di Svetitskhoveli del XI secolo; il Monastero di Jvari del VI secolo, la Fortezza di Armaztsikhe del III secolo a.C., l’acropoli con costruzioni del I millennio a.C., oltre ad altri edifici di culto di quasi 2.000 anni fa. Pranzo libero. Nel pomeriggio si prenderà la strada militare che ci condurrà sulle Montagne del Caucaso fino a giungere al Passo Jvari altezza 2395 mt per poi scendere verso Kazbegi / Stepantsminda: è nota per la sua posizione panoramica sulle montagne del Grande Caucaso ed è un centro per escursionisti e alpinisti. Rientro a Tiblisi cena libera pernottamento.

 


Giorno 5: Ritorno in Italia

Dopo colazione trasferimento per l’aeroporto Internazionale di Tblisi in tempo utile per prendere il volo prenotato.