Programma


Giorno 1, Arrivo a: La Havana

Partenza dall’Italia con volo per La Havana. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione in hotel, cena in ristorante in città o snack in hotel (in base dell’orario di arrivo) e pernottamento.


Giorno 2: La Havana

Prima colazione in hotel e partenza per la visita panoramica della città de La Havana.
I quattro chilometri quadrati del suo centro storico sono stati dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982 e rappresentano il centro coloniale più vasto dell’America Latina
Si visiteranno: Plaza de San Francisco de Asís, Plaza Vieja, Plaza de Armas; il Palacio de los Capitanes Generales (massima espressione del barocco cubano), che fu la casa del governatore di Cuba, la Bodeguita del Medio, famoso bar ristorante dove nacque il celebre cocktail Mojito, Piazza della Cattedrale ed il Palazzo dell’Artigianato.
Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio partenza per la parte moderna della città. Visita panoramica dell’antico Palazzo Presidenziale (dove visse il Presidente Batista), Parque Central, il Capitolio Nacional (il vecchio parlamento copia del Campidoglio di Washington e simbolo del “periodo americano” di Cuba). Sosta al Bar Floridita, culla del famoso Daiquiri e visita del Museo del Rhum per conoscere e degustare questo prodotto cubano famoso in tutto il mondo. Proseguimento verso la Piazza della Rivoluzione, il quartiere del Vedado ed il Malecon, il celebre lungomare della città. Reintro in hotel. Cena in ristorante in città e pernottamento.


Giorno 3, Arrivo a: Santiago de Cuba
  • La Havana – Santiago de Cuba

Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto per il volo interno verso Santiago. Arrivo, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 4: Santiago de Cuba

Dopo la prima colazione, city tour della città di Santiago, Capitale dell’isola durante la prima metà del secolo XVI, la più caraibica delle città cubane, conosciuta per la sua storia, la sua gente allegra, per i ritmi e le danze tradizionali. Visita al centro storico: Piazza della Cattedrale, Parco Manuel de Cespedes, attorno al quale si trova il Palazzo del Governo. Visita del Museo Diego Velazquez. Proseguimento per la visita alla Caserma Moncada, ex caserma dell’esercito di Batista ora adibita in parte a scuola, ed in parte, accoglie il Museo 26 de Julio, con cimeli e documenti delle guerre d’indipendenza e della lotta rivoluzionaria. A seguire trasferimento al Castillo del Morro progettato da Battista Antonelli, fu costruito nel 1663. Dalle sue mura si gode una vista spettacolare della baia di Santiago. Al suo interno è ospitato il Museo della Pirateria. Visita al Santuario della Virgen de la Caridad, la patrona di Cuba, che si trova nel piccolo villaggio di El Cobre, circondato da verdi colline a circa 20 km da Santiago.
Rientro in albergo, cena e pernottamento.


Giorno 5, Arrivo a: Camaguey
  • Santiago de Cuba – Bayamo – Camaguey

Prima colazione in hotel e partenza per Bayamo, breve visita della città, la seconda più antica dell’isola, fondata nel 1513 da Diego Velazquez de Cuellar.
Pranzo in ristorante e proseguimento per Camaguey. Arrivo, cena e pernottamento in hotel.


Giorno 6, Arrivo a: Trinidad
  • Camaguey – Trinidad

Prima colazione in hotel.
Visita della città fondata nel 1515, il suo primo nome era Santa Maria de Puerto Principe. E’ la città delle piazze e delle chiese barocche: ne conta oltre venti. Passeggiata nel centro storico e visita alla chiesa della Merced dove si può ammirare un Cristo settecentesco custodito in una teca d’argento realizzata dal messicano Benitez Alfonso fondendo 25.000 monete d’argento raccolte tra i devoti; visita alla Plaza e alla Casa Museo San Juan de Dios.
Partenza per Trinidad.
Pranzo nel Ranchon dell’Hotel Los Laureles, visita panoramica della città di Sancti Spiritus.
Arrivo a trinidad, cena e pernottamento.


Giorno 7: Trinidad

Prima colazione in hotel e partenza per la visita della cittadina, una delle prime fondate dagli spagnoli nel secolo XVI e dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1988. Durante l’escursione si visiterà la Chiesa della SS Trinità, il Palacio Cantero che ospita il Museo Storico Municipale dalla cui torre si gode di una magnifica vista panoramica della città.
Pranzo in ristorante.
Dopo il pranzo visita alla Casa del Alfarero, per apprezzare la tipica lavorazione del vasellame. Rientro a Trinidad cena e pernottamento in hotel.


Giorno 8, Arrivo a: Varadero
  • Trinidad – Guamà – Varadero

Colazione in hotel. Partenza per Guamà, un’oasi verde situata ai confini est della Cienaga de Zapata, Parco Nazionale e Riserva della Biosfera. Visita del centro di allevamento dei coccodrilli e breve tragitto in barca per raggiungere la Laguna del Tesoro sulle cui sponde sorge un tipico villaggio Taino. 32 statue ed altrettante capanne riproducono le attività giornaliere degli aborigeni prima della colonizzazione spagnola.
Pranzo in un tipico ristorante della zona.
Trasferimento presso l’hotel di Varadero prescelto.