Programma


GIORNO 1: MPUMALANGA

Arrivo all’aeroporto Oliver Tambo di Johannesburg che si trova ad un’altitudine di 1765m ed è rinomato come l’aeroporto più grande ed importante del continente.
Incontro con la guida di lingua italiana e il resto del gruppo per la consegna della documentazione e partenza per la regione del Mpumalanga.
ATTENZIONE: La partenza dall’aeroporto è prevista per le ore 11.00, quindi il volo internazionale deve arrivare a Johannesburg la mattina molto presto per consentire le operazioni di dogana e di ritiro bagaglio in tempo utile.

La regione di Mpumalanga è nota per le sue meraviglie naturalistiche, dai grandi parchi alle formazioni geologiche. Il percorso, dall’altopiano di Johannesburg qui scende a circa 530m, ed è affascinante vedere il cambiamento di paesaggio e vegetazione tra le due province. Dotato di vista panoramica sulle valli e sulle montagne, il Muluwa Lodge si trova tra White River e Nelspruit
in campagna agricola e campagna boscaglia che rappresenta perfettamente la regione di Mpumalanga che ha una grandissima richezza agricola e ancora piu grande patrimonio naturalistico e faunistico.
Pernottamento , cena e prima colazione a Muluwa/ Ndhula in camera standard. Bevande escluse.


GIORNO 2: BLYDE CANYON- KARONGWE PRIVATE GAME RESERVE

Prima colazione al Blyde River Wilderness Lodge prima della partenza con la guida italiana per visitare i siti più rinomati della Panorama Route, incluso il terzo canyon più grande del mondo! Il Blyde River Canyon si estende per 26 km di lunghezza e ha una profondità di 800 metri. La visita comprende anche i Three Rondavels, così chiamati perché richiamano le tipiche capanne dei
villaggi africani, e le millenarie formazioni rocciose cilindriche di Bourkes Luck. Infine la “God’s Window” dalla quale, come suggerisce il nome, si può godere di un panorama particolarmente suggestivo.

Pranzo lungo la strada.
Arrivo al Karongwe River Lodge nel pomeriggio. L’high tea verrà servito all’arrivo, seguito dal primo foto-safari in veicolo aperto con un esperto ranger e tracker di lingua inglese. La Karongwe Private Game Reserve si estende per circa 9000 ettari di questo terreno panoramico, selvaggio e ricco di fauna. ed è qui che troverai il Karongwe River Lodge, un elegante rifugio nella boscaglia lungo il fiume Makhutsi, in un’esclusiva concessione privata. La visione del gioco è eccellente durante tutto l’anno Karongwe River Lodge e’ immersa nel bush nel quale si integra perfettamente senza stravolgerne la natura e senza invadere il colpo d’occhio. E’ situato lungo il fiume Makhutsi. Arredato con gusto, tutto rimanda all’era coloniale ma strizza l’occhio alle tendenze più contemporanee in tema di interior design. Personale molto disponibile e cordiale, I rangers e le guide sono eccezionali, e ti seguono per tutto il soggiorno diventando in qualche modo i punti di riferimento.
Pernottamento a Karongwe River Lodge in camera luxury con pensione completa inclusa (bevande escluse).


GIORNO 3: SAFARI

Giornata dedicata ad emozionanti fotosafari alla ricerca dei Big 5 safari in veicoli scoperti sotto la guida di ranger esperti.
Da agosto il programma giornaliero sara’ il seguente:
Giornata dedicata ad emozionanti grandi 5 safari in veicoli scoperti sotto la guida di esperti ranger.

Gli ospiti che desiderano partecipare al safari mattutino riceveranno una sveglia mattutina alle 05:00. Tè e caffè vengono serviti alle 05:15 prima di partire per il safari mattutino intorno alle 05:30. Il viaggio dura circa tre ore, a seconda degli avvistamenti; dopodiché la colazione viene servita. Tempo relax fino ll’ora di pranzo. Il pranzo è servito dalle 14:00. Alle 16:00 parte il safari pomeridiano in un veicolo 4×4 aperto alla ricerca dei famosi Big Five. (leone, leopardo, bufalo, rinoceronte ed elefante)
La cena è servita alle 20:00.

A luglio, i safari mattutini partiranno 30 minuti dopo alle 06:00 e quelli pomeridiani 30 minuti prima alle 15:30
Pernottamento a Karongwe River Lodge in camera luxury con pensione completa inclusa (bevande escluse).


GIORNO 4: CAPE TOWN

Dopo l’ ultimo safari mattutino e la colazione al lodge, trasferimento con un autista inglese all’aeroporto di Hoedspruit volo per Città del Capo (volo escluso). All’arrivo all’aeroporto internazionale di Cape Town, incontro con l’autista di lingua inglese che provvederà
al Vostro trasferimento all’hotel Radisson Red, V&A Waterfront. Primo hotel di questo tipo, focalizzato sull’arte, la moda e la musica per unire le persone, il Radisson RED Hotel V&A Waterfront propone un’esperienza di vita unica nel suo genere all’interno del quartiere Silo, e presenta una terrazza solarium all’ultimo piano e la vista sul mare. Negli spazi comuni potrete assistere a esposizioni artistiche temporanee e spettacoli di musica dal vivo. Camera a disposizione dalle 1400. OUIBar + KTCHN rispecchia lo spirito di questo hotel audace – ingredienti sostenibili e menu “street food” senza pretese.
Alle 18:00 incontro con l’assistente residente di Opentourafrica, con brevetto di guida certificata, e il resto del gruppo per un briefing informativo delle escursioni e delle esperienze dei prossimi giorni. Il nostro assistente sarà colui che ogni sera rimarrà con voi durante la cena e che sarà a vostra completa disposizione per ogni informazione aggiuntiva riguardo al programma del giorno successivo. Un servizio
ESCLUSIVO Opentourafrica.
Cena di 2 portate presso il ristorante OUIbar & KTCHN situato all’interno dell’albergo.
Pernottamento al Radisson Red in camera standard con prima colazione inclusa.


GIORNO 5: CAPE TOWN

La mattina dopo colazione, incontro con la guida italiana alle ore 08.00 e partenza per la mezza giornata di visita “Walk to freedom Tour”. Sono incluse le seguenti entrate: District Six Museum e Gugu S’Thebe Arts & Cultural Centre.
Città del Capo si trova sotto la Table Mountain, Devil’s Peak e Lion’s Head e offre un ricco patrimonio culturale e industriale, un grande splendore e una garanzia di attività ed escursioni indimenticabili.
La giornata inizia con uno sguardo al pittoresco “Bo-Kaap”, un quartiere storico che è diventata la casa di molti musulmani e di schiavi liberati dopo l’abolizione della schiavitù. Qui si scopre la cultura, lo stile di vita e la personalità del luogo, durante una passeggiata nella zona. Si prosegue per Zonnebloem, in origine District Six, e visita al museo vivente. Istituito nel dicembre 1994, incorpora i ricordi del Distretto Sei e delle espropiazioni forzate. Il museo sostiene il processo di “reinventare” il Distretto Sei per renderlo più moderno e adatto alle nuove generazioni. Partenza dall’area del centro Cittadino alla volta di Cape Flats, dove verrà effettuata una sosta nel Gugu S’Thebe Arts & Cultural Center della Langa Township. Ospitato in un edificio dai colori vivaci, il centro è dedicato al sostegno della popolazione di Langa e al miglioramento della loro situazione socio-economica.
Si esplorano le arti e l’artigianato locali in mostra nei vari studi, laboratori di metallo e ceramica. Si intraprende un tour a piedi con una guida locale registrata che offre l’opportunità di conoscere la comunità e lo stile di vita di Langa.
Il tour termina alle ore 13.00 circa. Possibilità di essere lasciati in un luogo a scelta per altre visite facoltative. (pranzo non incluso).

Rientro in albergo libero. Alle 18:00 incontro con la guida di lingua italiana e trasferimento con autista che inglese al Gold Restaurant.
All’arrivo gli ospiti sono accolti e partecipano ad una sessione di musica con tamburi africani sotto la guida di un facilitatore esperto. Al termine goditi un menù di degustazione di 14 pietanze ispirato agli ingredienti di tutto il continente africano.
Ci saranno danze e canti dal vivo al suono ritmico di tamburi dei djembe african. Rientro in hotel alle 21:30 circa. Pernottamento al Radisson Red in camera standard con prima colazione inclusa.


GIORNO 6: CAPO DI BUONA SPERANZA

Al mattino dopo la colazione, incontro con la guida italiana alle ore 08:00 per un tour dell’intera giornata alla Penisola del Capo con pranzo incluso. Sono incluse le seguenti entrate: crociera a Seal Island, Riserva Naturale di Cape Point, funicolare di ascesa al Capo, i pinguini di Boulders Beach e i Giardini botanici di Kirstenbosch.
Il tour inizia lungo la costa atlantica attraverso Sea Point, Clifton e Camps Bay, proseguendo per Hout Bay, un pittoresco villaggio e porto di pescherecci con magnifica vista sulle montagne e sulla spiaggia. Una volta arrivato al porto è prevista una gita in barca per vedere Seal Island – l’isola delle foche (condizioni meteorologiche e marine permettendo) proseguendo poi attraverso Chapman’s Peak, che è uno dei percorsi costieri più mozzafiato del mondo, verso la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza e Cape Point che è considerato idealmente il punto d’incontro dell’Atlantico e dell’Oceano Indiano. Si sale sulla funicolare di Cape Point fino al faro da dove godere la vista da questo punto panoramico. Dopo aver esplorato il Capo di Buona Speranza, si parte per la storica Simon’s Town, un villaggio dall’affascinante architettura vittoriana, una base navale e la bellissima Boulders Beach, che ospita una crescente colonia del vulnerabile pinguino africano. Passerelle di legno consentono ai visitatori di ammirare i pinguini nel loro habitat naturale. Una sosta per il pranzo viene effettuata nelle vicinanze (bevande non incluse). Termina la giornata con una visita ai famosi giardini botanici nazionali di Kirstenbosch, rinomati in tutto il mondo per la bellezza e la diversità della flora del Capo e per la magnificenza della sua cornice contro i pendii orientali della Table Mountain.
Il tour termina con il rientro in hotel alle 18:00 circa. Alle 19:00 incontro con la guida di lingua italiana per una tipica cena con intrattenimento in stile Cape Malay press oil ristorante dell’hotel Portswood. (L’hotel Portswood è costruito attorno al pozzo e alle celle
per i prigionieri in rotta verso Robben Island 310 anni fa.) Questa serata celebra la recente pubblicazione di un piccolo ricettario, ricco di ricette autentiche dei pasti tradizionali Cape Malay. La cucina Cape Malay fu portata in Sudafrica alla fine del 1600 quando il primo
gruppo di prigionieri dello stato malese sbarcò da Giava e dalle vicine isole indonesiane. I piatti speziati e aromatici preparati dal popolo malese furono rapidamente assimilati in molte cucine del Capo. Oggi, termini malesi-portoghesi come “bobotie”, “sosatie” e “bredie” sono considerati l’iconico vocabolario di cucina sudafricana.
Pernottamento al Radisson Red in camera standard con prima colazione inclusa


GIORNO 7: CAPE TOWN – HERMANUS

Al mattino dopo la colazione, incontro con la guida italiana e partenza alle ore 08:00 per il tour di un’intera giornata di Cape Riviera & le balene del Capo. Pranzo incluso (bevande escluse). Sono inclusi i seguenti ingressI: Harbour Museum, degustazione di vini e giardino botanico Harold Porter. Partenza da Cape Town via Elgin, verso Hermanus. Sosta al Museo del Vecchio Porto che forniva un
riparo roccioso ma sicuro per le piccole barche da pesca i cui proprietari erano attratti ad Hermanus dall’abbondanza e dalla varietà di pesci. L’Old Harbour è stato proclamato “Museo” nel 1972. Si continua verso la splendida valle di Hemel-en-Aarde. Qui è prevista una degustazione di vini in una delle tenute della regione che vantano vini unici. Giro panoramico fino alla città di Kleinmond per una visita agli Harold Porter Botanical Gardens. Il giardino è rinomato per le sue cascate e le piscine color ambra. L’alta strada
costiera che conduce da Cape Hangklip alla baia di Gordon è una delle più spettacolari in assoluto. Questo itinerario non offre solo viste meravigliose sul mare, attraverso ampie baie e verticalmente in fondali di zaffiro trasparenti, ma offre una cornice perfetta alla “Riviera del Capo” Dopo una giornata di splendore paesaggistico, si rientra a Città del Capo tramite l’autostrada N2.
Il tour termina con il rientro in hotel alle ore 18:00 circa. Alle 19:00 incontro con la guida italiana e passeggiata verso il cuore del Victoria & Alfred Waterfront per la cena presso la Quay Four.
Uno dei ristoranti più antichi del V&A Waterfront e ora un famoso punto di riferimento. Pernottamento al Radisson Red in camera standard con prima colazione inclusa.


GIORNO 8: CAPE TOWN

Dopo colazione, incontro con l’autista di lingua inglese che provvederà al trasferimento all’aeroportointernazionale di Cape Town in tempo utile per il vostro volo.



QUINTESSENZA – CONDIZIONI DI CANCELLAZIONE:
• fino a 30 giorni dall’arrivo: NESSUNA PENALE
• da 29 a 13 giorni prima dell’arrivo: 50%
• da 12 a zero giorni prima dell’arrivo: penale del 100%

NOTE:

• A Cape Town, servizio di una guida professionale assistente locale parlante italiano a servizio ogni sera dalle 18h00/19h00 fino a dopo cena
• Il 10% di mancia per i pasti sono tutte a carico dei clienti, pagabili direttamente al ristorante.
• Tutte le specifiche richieste di diete alimentari, intolleranze e/o allergie devono essere communicate ad Opentourafrica con il dovuto anticipo.

*ATTENZIONE: le escursioni e i ristoranti previsti per le cene potrebbero essere soggetti a variazione per cause indipendenti dalla volontà di OpentourAfrica. Sarà nostra cura avvisare il cliente il prima possibile e trovare soluzioni alternative di pari valore esperenziale ed economico.