Programma


Giorno 1: Windhoek

Colazione

Arrivo all’aeroporto internazionale di Windhoek. Trasferimento in lingua inglese al tuo alloggio.


Giorno 2: Sesriem

Pensione completa

  • Windhoek / Sesriem (350 km – 6 ore circa)

Breve tour mattutino nella città di Windhoek. Partenza per Sesriem. Discesa degli altipiani verso il deserto del Namib, tra le dune più alte del mondo. Fermata in un’azienda vinicola locale per una degustazione di vini namibiani e pranzo.


Giorno 3: Sesriem

Pensione completa

  •  Sesriem / Sossusvlei /  Sossusvlei (200 km circa)

Visita di Deadvlei e Sossusvlei. Scoperta del Canyon Sesriem, formato dal fiume Tsauchab.


Giorno 4: Swakopmund

Pensione completa

  • Sesriem / Swakopmund (350 km – 7 ore circa)

Partenza per la Costa Atlantica attraversando il canyon del fiume Kuiseb. Arrivo nel pomeriggio a Swakopmund, principale città balneare in Namibia.


Giorno 5: Swakopmund

Pensione completa

  • Swakopmund / Walvis Bay / Swakopmund  (70 km circa)

Partenza per Walvis Bay per una gita in motoscafo alla ricerca di delfini e otarie. Pomeriggio libero per visitare la città o fare attività extra.


Giorno 6: Twyfelfontein

Pensione completa

  • Swakopmund / Twyfelfontein (350 km – 6 ore circa)

Proseguimento per la città di Uis, quindi proseguimento per Twyfelfontein. Partenza per un’escursione con la guida per il circuito  del letto del fiume Huab e/o Aba-Huab in cerca di orici del deserto, springboks ed elefanti (in base alle condizioni meteorologiche).


Giorno 7: Etosha

Pensione completa

  • Twyfelfontein / Etosha (340 km – 4 ore e 30 minuti circa)

Visita del sito di Twyfelfontein, che significa letteralmente “fontana del dubbio”, per scoprire le incisioni e le pitture rupestri di sei mila anni. Strada per la città di Outjo quindi proseguimento per il Parco nazionale di Etosha.


GIoeno 8: Etosha

Pensione completa

  • Etosha (200 km circa)

Safari di un giorno intero con il veicolo e la guida all’interno del parco, che è una delle principali attrazioni della Namibia. Offre senza dubbio uno dei dipinti più belli della vita selvaggia del mondo dove vivono 114 specie di mammiferi, 340 varietà di uccelli e 110 specie di rettili.


Giorno 9: Divundu

Pensione completa

  • Etosha / Divundu (580 km – 8 ore circa)

Partenza per Divundu. Arrivo al lodge nel pomeriggio.


Giorno 10: Divundu

Pensione completa

Partenza per un giro in barca, seguita da un piccolo safari nel parco di Mahangu con la guida e il 4×4. Nel pomeriggio safari con la guida e il circuito 4×4 a Buffalo Park.


Giorno 11: Kongola

Pensione completa

  • Divundu / Kongola (250 km – 4 ore circa)

Partenza per Kongola. Nel pomeriggio, un safari nel parco di Bwabwata con la guida e il 4×4.


Giorno 12: Chobe

Pensione completa

  • Kongola / Chobe (230 km – 3 ore e 30 minuti circa)

In mattinata visita di un villaggio Caprivien con la vostra guida. Partenza per il confine con il Botswana e proseguimento per il lodge. Partenza per una gita in barca sul fiume Chobe.


Giorno 13: Divundu

Pensione completa

  • Chobe / Victoria Falls (80 km – 1 ora e 30 minuti circa)

Partenza per un safari 4×4 dal lodge a Chobe Park.

FINE DEI SERVIZI DELLA GUIDA

Trasferimento in lingua inglese per lo Zimbabwe. Pomeriggio libero. Molte attività sono possibili come opzione con supplemento.


Giorno 14: VIictoria Falls

Colazione

Visita delle cascate Vittoria con una guida parlante inglese (tour non privato) e trasferimento all’aeroporto di Victoria Falls per il volo di ritorno.



Informazioni aggiuntive:

  • In questo tour è possibile che vengano accolti viaggiatori di diverse nazionalità. Se abbiamo clienti francofoni ci sarà una guida francofona che, a seconda della nazionalità degli altri clienti, parlerà anche inglese, spagnolo, italiano e/o tedesco.
  • Questo itinerario è disponibile anche al contrario, che inizi quindi da Victoria Falls e finisca a Windhoek. All’inverso quindi, l’arrivo è fatto a Victoria Falls, nello Zimbabwe; il soggiorno inizia con la visita delle cascate e continua con la parte faunistica del circuito. I safari a Chobe, nella striscia di Caprivi e poi in Etosha, sono seguiti da continui cambiamenti di paesaggi sia mineralogici che desertici. Il circuito si conclude con le dune di Sossusvlei.