Programma


Giorno 1: Marrakech

Arrivo all’aeroporto internazionale di Marrakech, dopo il disbrigo delle pratiche doganali e il ritiro dei bagli incontro con l’assistente locale per il trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.


Giorno 2: Marrakech

Dopo colazione intera giornata dedicata alla visita della città di Marrakech, la seconda più antica città Imperiale del Marocco conosciuta anche come “la Perla del Sud”. Visita alle tombe sa’diane: sono il mausoleo della dinastia sa’diana, Il mausoleo comprende i corpi di circa sessanta membri della dinastia sa’diana originaria delle valle del fiume Draa. La costruzione è composta da tre stanze. La più famosa è la stanza delle dodici colonne, la Kotutoubia, il Palazzo Bahia e il giardino Menara. Rientro per il pranzo in Hotel. Nel pomeriggio visita al souk e alla famosa Piazza:  Djemaa El Fna. Rientro in Hotel. Opzionale cena tipica Diffa Fantasia. Pernottamento.


Giorno 3: Boumalne

(Mezza Pensione)

  • Marrakech – Ouarzazate – Boumalne

Dopo colazione incontro con la guida alla reception, partenza in 4×4. Nel tragitto si passera daTizi n’Tichka: è un passo montano del Marocco, che collega il sud-est di Marrakech alla città di Ouarzazate attraverso la catena montuosa dell’Alto Atlante. Si trova tra la grande pianura di Marrakech e la porta del deserto del Sahara, si raggiungerà un’altitudine di 2286mt. Arrivo al villaggio berbero di Telouet conosciuto per la sua Qasba nota anche come Palais du Glaui. Pranzo libero. Nel pomeriggio si visiterà Ait-Ben-Haddou: è nata come città fortificata, o ksar, lungo la rotta carovaniera tra il deserto del Sahara e l’attuale città di Marrakech. Si trova sul fianco di una collina lungo il fiume Ouarzazate. Il Ksar è protetto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Si giungerà dunque a Boumalne, check in Hotel, cena e pernottamento


Giorno 4: Erfoud
  • Boumalne – Tineghir – Erfoud 

Dopo colazione partenza verso le Gole Todra: Il fiume Dades e le sue gole sono situati fra l’Alto Atlante e il Jbel Saghro, a est-sud-est di Marrakech. Il Dades è un fiume lungo circa 200 km. Pranzo libero. Nel pomeriggio si visitera la cittadina di Tinejdad, che significa uccelli. Gli venne dato questo nome poiché un tempo questa oasi era un rifugio per una moltitudine di uccelli provenienti da tutto il mondo. Si pproseguira verso la cittadina di Erfoud, cena e pernottamento in Hotel. Opzionale per coloro che volessero provare a dormire in una campo tendato nel deserto, l’avventura proseguirà fino a Merzouga: un’oasi nel deserto. Cena e pernottamento in campo tendato.


Giorno 5: Zagora

(Mezza Pensione)

  • Erfoud – Alnif – Zagora

Dopo colazione partenza per Alnif : è un piccolo villaggio berbero situato nel cuore di una valle arida circondata dal paesaggio tipico del deserto presahariano. Posto ai piedi delle montagne dell’Anti-Atlante orientale, il territorio è di colore rossastro e la formazione delle rocce risale all’epoca paleozoica, quando l’area era ricoperta da un bacino d’acqua poco profondo. Famoso è il cumino che viene prodotto in questa zona. Sosta alla piccola città di Tazzarine. Pranzo libero e nel primo pomeriggio arrivo a Zagora, check in Hotel, cena e pernottamento.


Giorno 6: Ouarzazate
  • Zagora – Ouarzazate

Dopo colazione visita della città di Zagora: capoluogo della provincia omonima, nella regione di Drâa-Tafilalet. Situata nella valle del Draa, a ridosso del deserto sabbioso di Ilkhikhn n Sahara. Gli abitanti appartengono alle tribù berbere dell’Atlante. Giro tra le dune di Tinfou. Pranzo libero. Partenza per Quarzazate passando dalla magica Valle di Draa: si estende per 200 km , costellata di oasi dove la natura sfida il deserto mettendo in mostra i suoi colori: l’oro dei datteri appesi alle palme, il verde dei palmeti e delle coltivazioni di hennè, le sfumature del bruno, del grigio e dell’ocra delle vicine montagne e il color sabbia dei villaggi fortificati. Arrivo a Quarzazate check in cena e pernottamento in Hotel.


Giorno 7: Marrakech

(Mezza Pensione)

  • Ouarzazate – Marrakech

Dopo colazione visita di Ouarzazate incluso: La maestosa Kasbah Taourirt è un Monumento del patrimonio nazionale. Venne costruita nel XIX Secolo, e fu la residenza del Pasha di Marrakech.
La sua architettura, con le sue numerose torri merlate, i motivi geometrici e gli interni riccamente decorati con stucchi dipinti e legno di cedro, è una meraviglia da ammirare. La Kasbah è stata da poco restaurata, e ora ospita gallerie espositive, una biblioteca e un anfiteatro. La Kasbah di Tifoultout costruita nel XVII Secolo, nel passato, conteneva gli ospiti del Pasha di Marrakech, venne ristrutturata circa 30 anni fa e ora è un hotel e un ristorante. Collocata accanto al villaggio di Tifoultout, vicino a Fiume Drâa, è un luogo dove regnano la tranquillità e la pace per la mente. Dalla sua terrazza, si può godere una magnifica vista della città di Ouarzazate sottostante e delle montagne circostanti. Pranzo libero. Partenza per Marrakech, arrivo check in Hotel, cena e pernottamento.


Giorno 8: Partenza

(Colazione)

Dopo colazione trasferimento pe rl’aeroporto Internazionale di Marrakech in tempo utile per prendere il volo per l’Italia.



Nota:

Il costo varia a secondo del numero dei partecipanti, da 3 persone in su il costo a persona scende.