Programma


Giorno 1 - Lunedì: Tehran

Arrivo     all’aeroporto     internazionale      di      Tehran      e      trasferimento      in      hotel. In tarda mattinata incontro con la vostra guida e inizio visita città. Incluso nel tour: la visita della sezione archeologica del Museo Nazionale, che offre un’interessante e affascinante introduzione della ricca storia del Paese. Si continua poi con la visita del Palazzo del Golestan, la residenza storica della dinastia reale Qajar, situata a Teheran. Si tratta del più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella.

Novità: visita del Museo Nazionale dei Gioielli che espone una delle collezioni di tesori più spettacolari del mondo.

Cena e pernottamento a Teheran


Giorno 2 - Martedì: Tehran- Kashan – Isfahan

Dopo la prima colazione partenza per Kashan, dove avrete l’opportunità di visitare una serie di meravigliose ex-residenze private, tra cui la splendida Tabatabaei House, costruita per la figlia di un ricco commerciante locale a metà del 19° secolo e il Giardino di Fin, uno storico giardino persiano. Il giardino fu completato nel 1590 ed è il più antico giardino oggi esistente in Iran.

Tempo permettendo sosta ad Abyaneh, piccolo villaggio di montagna che si caratterizza per il colore ocra delle sue case. Il Paese è noto anche per i colorati costumi tradizionali indossati dalle donne locali, le cui origini sono molto antiche.

Trasferimento a Isfahan. Cena e pernottamento.


Giorno 3 - Mercoledì: Isfahan

Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita di Isfahan. Situata a poco più di 300 chilometri da Teheran, Isfahan si trova vicino alle montagne Zagros, nella pianura del fiume Zayandeh e quindi gode di un clima piacevole. Durante l’escursione avremo modo di visitare la magnifica piazza Piazza d’Imam (Naqsh-e Jahān), le moschee dello Sceicco Lotf Allah e dell’Imam, Chehel Sotoun e il Palazzo Ali Qapu, antico palazzo degli Scià di Persia che sorge imponente nella grandiosa Piazza Naqsh-e Jahàn.

Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio avrete modo di scoprire l’articolato Bazaar di Isfahan, che riunisce le botteghe degli artisti manifatturieri e degli artigiani e che è considerato oggi un centro senza eguali in Iran e nel mondo, dove potrete ammirare i famosi tappetti iraniani, i mosaici, le miniature,… per cui Isfahan è famosa in tutto il mondo. In ogni corridoio del mercato, come avveniva nelle città medievali anche in Occidente, vi sono i venditori di una specifica merce. C’è il corridoio dei venditori di stoffa, dei venditori di spezie, dei calzolai, degli orefici, ecc… . Tempo a disposizione per lo shopping.

Cena e pernottamento a Isfahan.


Giorno 4 - Giovedì: Isfahan

Prima colazione. Anche la giornata di oggi sarà dedicata alla vista della città di Isfahan. Si comincia con la Moschea Jameh chiamata anche Moschea dal Venerdì, testimonianza vivente dell’evoluzione dell’architettura iraniana nel periodo islamico. Il tour prosegue nel quartiere armeno   con   la   visita   della   splendida   Chiesa   di   Vank   e   dell’annesso   Museo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Museo della Musica di Isfahan (novità) – un museo contemporaneo che documenta migliaia di anni di strumenti musicali iraniani divisi per aree geografiche. Mini concerti e musica dal vivo sono eventi regolari qui. Si scendere poi al fiume  per  la  visita  dei  famosi  ponti  della   città,   immersi   in   un’atmosfera   magica.

Cena e pernottamento.


Giorno 5 - Venerdì: Isfahan - Yazd

Questa mattina, dopo la prima colazione, partenza per Yazd che si trova a 280 chilometri a sud- est di Isfahan. Yazd è una delle più antiche città popolate del mondo che presenta diverse moschee di straordinaria bellezza. Il tour della città include la visita al Tempio del Fuoco Zoroastriano e della Torre del Silenzio, struttura tipica dello Zoroastrismo, una religione sviluppatasi durante l’impero persiano nel VII-VI secolo a.C. ad opera di un sacerdote di nome Zoroastro. Si tratta di un’impalcatura di legno e argilla, utilizzata per l’eliminazione dei cadaveri, che   venivano    esposti    agli    elementi    atmosferici    e    divorati    dagli    uccelli    rapaci. Si prosegue con una passeggiata in piazza Amir Chakhmagh. Cena e pernottamento a Yazd.


Giorno 6 - Sabato: Yazd- Shiraz

Questa mattina, dopo la prima colazione, partenza alla volta di Shiraz la capitale dell’Iran durante la dinastia Zand. Durante il tragitto sosta a Pasargadae, città dell’antica Persia e dal 2004 parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Visita (dall’esterno) della Tomba di Ciro il Grande. Si continua poi con una sosta a Persepolis – la gemma dell’antica Persia, fondata nel 518 aC da Dario I. Visita del Palazzo Primavera fatto costruire da Dario I per celebrare le feste di inizio anno. Riprendiamo il viaggio verso Shiraz e sulla strada, a soli 6km, sosta a Naqsh-e  Rostam (novità), necropolis composta da quattro tombe scavare nella roccia a un’altezza elevata rispetto al suolo. Queste tombe sono state attribuite senza certezza a Dario II, Artaserse I, Dario I e Serse I. Arrivo a Shiraz per cena e pernottamento.


Giorno 7 - Domenica: Shiraz

Concludiamo il nostro viaggio con la visita della città di Shiraz. Il city tour include: il complesso di Zandiyeh con la sua imponente Cittadella Karim Khan che domina il centro della città. Si proseue con la visita alle tombe dei grandi maestri della letteratura persiana Saadi e Hafez. Il tour continua con la famosa moschea Nasir ol-Mulk (conosciuta anche come la Moschea Rosa) una moschea unica e rinomata in tutto il mondo per le sue tecniche architettoniche e i suoi temi decorativi. A questo punto procediamo con la visita del Narenjestan Museum (novità), un padiglione riccamente adornato con una combinazione mozzafiato di elementi decorativi, e con Shah e Cheragh, un monumento funebre. Terminiamo la giornata con la visita al Vakil Bazaar per una passeggiata e un po’ di shopping. Cena e pernottamento a Shiraz.

 


Giorno 8 - Lunedì: Partenza

Prima colazione e trasferimento all’aeroporto internazionale di Shiraz in tempo utile per il vostro volo di rientro verso l’Italia.



La quota include:

  • 7 pernottamenti in hotel
  • Trattamento di pensione completa (FB) con bevande analcoliche incluse per ciascun pasto.
  • Trasferimenti in arrivo e partenza
  • Una bottiglia d’acqua al giorno
  • Trasferimenti privati con auto/mini van/bus secondo programma e numero di pax confermati.
  • Guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • Ingressi e visite come da programma
  • Supporto per il VISTO
  • Assicurazione sanitaria con massimale di 30.000€ a persona.

Le quote non includono:

  • volo e tasse aeroportuali
  • volo interno
  • assicurazione annullamento per motivi medici certificabili pari al 3% del totale viaggio
  • visto di ingresso Iran
  • early check in / late check out
  • mance ed extra di carattere personale
  • pasti e bevande non menzionati; quanto non specificato alla voce la quota include

LOW SEASON – Gennaio / Febbraio / Giugno / Luglio / Novmbre / Dicembre costo a persona su base doppia € 1.430

HIGH SEASON – Marzo / Aprile / Maggio / Agosto/ Settembre / Ottobre costo a persona su base doppia € 1.655