Programma


Giorno 1, Arrivo a: Anchorage

(Pernottamento)

Arrivo ad Anchorage e incontro con il vostro accompagnatore in aeroporto. Trasferimento privato in hotel. Pernottamento


Giorno 2: Gridwood

(Pernottamento e colazione)

  • Anchorage – Seward – Kenai Fjords – Girdwood

Prima colazione in hotel 07:30 – Partenza per Seward, lungo una strada molto bella e panoramica tanto da essere designata come National Forest Scenic Byway. Le 127 miglia che separano Anchorage da Seward vi faranno scoprire paesaggi meravigliosi, fatti di baie, ghiacciai e valli alpine. Le prime 50 miglia si snodano attraverso la base della catena di montagne Chugach e la costa del Turnagain Arm. 11.30 – Si salirà a bordo della M/V Spirit of Adventure per la crociera nel Kenai Fjords National Park, Chiswell Island Wildlife Refuge e Holgate Glacier oltre ad una piccola isola dove oltre 20.000 “puffins” ritornano a nidificare ogni estate. Si potra’ vedere un habitat di fauna marina e terrestre ricco e unico nel suo genere. Uccelli marini , puffins, leoni marini, otarie, balene gibbute, orche e aquile dalla testa bianca saranno sotto gli occhi di tutti oltre alla vista del bellissimo ghiacciaio Holgate. Rientro in tardo pomeriggio a Seward proseguimento sulla Seward Hwy in direzione nord fino a raggiungere Girdwood.


Giorno 3: Talkeetna

(Pernottamento e colazione)

  • Girdwood – Anchorage – Talkeetna 

Prima colazione in hotel. Partenza per Talkeetna, superata Anchorage visita dell’ Alaska Native Heritage Center, il centro riunisce i rappresentanti di ben 11 culture autoctone per preservare e narrare le tradizioni. Un sentiero, intorno ad un lago, conduce alla ricostruzione dei vari villaggi, ognuno dedicato ad una cultura o a un gruppo di culture simili. Arrivo a Talkeetna in tardo pomeriggio.


Giorno 4: Denali

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. Visita della cittadina di Talkeetna. Informazioni turistiche su Talkeetna e sull’area circostante si possono ottenere nel Talkeetna Historical Society Museum sulla Main Street di fronte al Fairview Inn e nel Visitor Information Center situato all’incrocio tra la Parks Hwy e la Talkeetna Spur. La Main Street, l’unica strada asfaltata, è punteggiata da Bungalow di tronchi d’albero e case in legno da dove partono le spedizioni dirette sul Denali. Molti piloti utilizzano piccoli aerei in grado di atterrare sui ghiacciai per portare le attrezzature degli alpinisti. Nel piccolo museo civico vi sono oggetti artigianali, un bel plastico del monte Denali, fotografie e testimonianze delle scalate storiche. E’ aperto tutti i giorni con orario 10.00- 17,00. Al termine della breve visita trasferimento in stazione. 11.20 – Partenza per Denali in treno 15.40 – Arrivo a Denali incontro con il proprio accompagnatore e prima del trasferimento in hotel escursione all’interno del parco Denali – Triple Lake Excursion.


Giorno 5: Denali

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. Questa giornata sarà dedicata alla indimenticabile visita del Parco Nazionale di Denali. Il tour, che dura circa 8 ore, consentirà l’osservazione di animali selvatici liberi nel loro ambiente naturale. Snack in corso di escursione. Il Parco, sovrastato dall’imponente Mt. McKinley, la montagna più alta di tutto il continente americano (6200 metri), il cui candore si staglia nel cielo blu, è habitat di una quantità di animali selvatici e, pronti con la macchina fotografica o la videocamera, potrete facilmente inquadrare orsi ‘grizzly’, capre di montagna, caribù, mooses (alci) o animali più piccoli, quali marmotte, volpi, castori, porcospini, e tante specie di uccelli, dalle aquile alla grande civetta cornuta. Pernottamento in Hotel


Giorno 6: Fairbanks

(Pernottamento e colazione)

  • Denali – Fairbanks

Prima colazione in hotel. In mattinata si prenderà la George Park Highway verso Nord e la prima sosta si effettuerà a Nenana, questa cittadina ha preso il nome dalla stessa parola indiana ‘Nenana’ che significa: ‘un bel posto per accamparsi tra i fiumi’. All’arrivo a Fairbanks visita al Fountainhead Antique auto museum. Questo museo e’ la casa di oltre 95 automobili antecedent la II Guerra Mondiale, con oltre 65 pezzi rarissimi. Questa collezione si compone di carrozze, auto a vapore, macchine elettriche, auto da corsa e pezzi classici degli anni ’30. Si comincia con un pezzo del 1898 per arrivare ad una Packard 1408 del 1936. Tutte le auto all’interno del museo sono funzionanti e utilizzate in varie manifestazioni (tempo atmosferico permettendo). * FInita la visita di questo straordinario museo ci dirigiamo verso il Museum of the North, che si trova nel campus dell’Universita’ di Fairbanks. La collezione di questo museo comprende 2.2. milioni di artefatti e campioni, che rappresentano milioni di anni di diversita’ biologica e migliaia di anni di cultura e tradizioni del nord. L’universita’ , famosa per i suoi studi sulla biologia, ospita anche interessanti informazioni riguardo all’osservazione del fenomeno dell’Aurora boreale, presente in maniera importante a queste latitudini durante i mesi invernali. * Continuiamo il nostro tour provando il brivido di setacciare la terra per trovare l’oro, cosi’ come il nostro connazionale, Felice Pedroni, fece proprio qui a Fairbanks, contribuendo alla nascita di questa cittadina. Trasferimento alle Gold Daughters per provare , con la famosa padella, a setacciare la terra in cerca di questo prezioso minerale. * Al rientro check-in e sistemazione.

Note aggiuntive:

*L’ordine delle visite potrebbe essere diverso da quanto indicato


Giorno 7: Valdez

(Pernottamento e colazione)

  • Fairbanks – Valdez (580km)

Prima colazione in hotel. Di prima mattina, partenza da Fairbanks lungo la Old Richardson Trail South – che, originariamente, era soltanto un sentiero per i cani da slitta – verso Delta Junction, da dove si piegherà verso Sud per raggiungere Valdez. A Big Delta sosta a Rika’s House una vecchia locanda costruita ai primi del ‘900, per dare ristoro e rifugio a quanti si avventuravano in queste zone alla ricerca dell’oro. Si passerà per il Thompson Pass, immersi in un paesaggio di verdi foreste in cui spiccano maestose e candide cascate. Prima di giungere a Valdez sosta alle cascate bride vail e pony tail nel Keystone Canyon


Giorno 8: Valdez

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. 10.30 – Partenza per la visita del Prince William Sound e del Columbia Glacier. Questa crociera di 6 ore lungo lo stretto di Prince William vi fara’ visitare il ghiacciaio Columbia dove ne noterete l’imponenza, ma anche quanto si stia ritirando verso le montagne della catena Chugach. Possibilita’ di vedere fauna marina in abbondanza, come balene, orche, puffins , foche, lontre e tante altre specie animali. Pernottamento in hotel.


Giorno 9: Anchorage

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. Partenza per rientrare ad Anchorage, lungo il percorso visita del Matanuska Glacier. Il ghiacciaio Matanuska e’ lungo e largo, per l’esattezza 27 miglia di lunghezza e 4 miglia di larghezza nella parte terminale. Questo e’ definito un ghiacciaio di “valle” in quanto appoggiato sul piano di una valle, a differenza della maggior parte dei ghiacciai in Alaska che sono alpini e discendenti dai monti. La strada e’ molto panoramica e permettera’ la sosta allo Eureka pass da cui ammirare il Tazlina Glacier


Giorno 10: Anchorage

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata a visite ed escursioni facoltative o per esplorare la citta’ in proprio.


Giorno 11: Anchorage

(Pernottamento e colazione)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del proprio volo.