Programma


Giorno 1 Cape Town

All’arrivo sarete accolti da un nostro incaricato autista parlante italiano che vi darà il benvenuto  – trasferimento privato per la città – Cloud Nine Boutique Hotel.

Cloud Nine Boutique Hotel and Spa è situato ai piedi della Table Mountain, a pochi passi dai numerosi negozi e ristoranti alla moda nelle vivaci Kloof Street e Long Street, e nel raggio di 10 minuti di guida da vari punti d’interesse, tra cui il V&A Waterfront, Camps Bay e le spiagge di Clifton.Dotate in alcuni casi di vista sulla Table Mountain, tutte le camere dispongono di servizi moderni come la macchina da caffè Nespresso, la TV Ultra HD con vasta selezione di canali, l’aria condizionata, la connessione WiFi gratuita ad alta velocità tramite fibra, e il bagno provvisto di doccia con getto a pioggia, set di cortesia firmato e, a volte, di vasca. Presso il Cloud Nine vi attendono inoltre un bar all’ultimo piano con vista a 360° sulla città e sulla Table Mountain, 3 ristoranti in loco, il servizio in camera, una galleria d’arte e una biblioteca dall’atmosfera intima.
L’hotel collega 5 incantevoli proprietà d’interesse storico tramite una reception centrale e un cortile appartato. Include anche un centro benessere con sauna e 3 sale trattamenti, un ascensore, una reception sempre aperta, un servizio di sicurezza e un parcheggio. Rilassatevi sulla terrazza solarium e rinvigoritevi nelle vasche immersione ad acqua fredda o nella vasca idromassaggio.

Pernottamento all’hotel  Cloud Nine in camera heritage classic con prima colazione.


Giorno 2 Cape Town

 

Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita della penisola del Capo. Escursione di un’intera giornata con guida parlante italiano. Partenza tra le 08.00 e le 08.30. Rientro all’hotel verso le 18.00.

 

Percorso panoramico lungo la costa occidentale ammirando le spiagge di Clifton, Camps Bay fino a Hout Bay. Escursione in barca all’Isola delle Foche per vedere le colonie delle Foche del Capo. Visita dei parco/ giardini di Kirstenbosch e pranzo a Kalk Bay. Proseguimento per la riserva naturale del Capo di Buona Speranza. La vista sul mare e sulla penisola è sorprendente! Nel pomeriggio visita alla Boulders Beach per ammirare la colonia dei Pinguini Africani (costo pranzo e biglietti d’entrata ai parchi inclusi – bevande escluse).

 

Pernottamento all’hotel  Cloud Nine in camera heritage classic con prima colazione.


Giorno 3 Cape Town

Al mattino partenza per una visita della città di mezza giornata.  Escursione di gruppo con guida parlante italiano (biglietti d’entrata alla Table Mountian esclusi).

 

La città sorge in un vasto anfiteatro naturale dominato dalle Table Mountain, un gigantesco bastione di arenaria dalla caratteristica cima appiattita, visibile a 200 chilometri da distanza. Una funivia colma il dislivello di mille metri che separa la pianura dalla sommità: nelle giornate limpide la vista spazia fino a Capo di Buona Speranza ed è possibile individuare la forma allungata della penisola che si insinua tra

i due oceani. I grandiosi scenari naturali contribuiscono a fare di Cape Town una delle più belle città del mondo.

 

Pernottamento all’hotel  Cloud Nine in camera heritage classic con prima colazione.


Giorno 4 Hermanus

Prima colazione in albergo. Presa in consegna presso il vostro albergo dell’autovettura a noleggio: Bidvest Car Rental Group B: FORD FIESTA o similare, con assicurazioni complete e GPS inclusi.

Trasferimento in auto a noleggio ad Hermanus, piccola cittadina a 120 km da Cape Town, considerata un luogo privilegiato per l’avvistamento delle balene nel periodo da luglio a dicembre.

 

Arrivo a Whale Rock Lodge uno degli edifici più belli di Hermanus, situato a 3 km dal centro e soli 3 minuti di passeggiata dal nuovo porto dove le balene australi possono essere visti durante la stagione.

 

Giornata a disposizione.

Pernottamento e prima colazione al Whale Rock Lodge in camera garden deluxe.


Giorno 5 Hermanus

Giornata a disposizione.

 

Oltre a vedere le stupende balene, Hermanus vi offre la possibilità di osservare i Big 5 del Mare, che includono oltre alle balene, i delfini, i pinguini africani, le foche di Cape Fur e una vista dalla superficie del grande squalo bianco.

 

Pernottamento e prima colazione al Whale Rock Lodge in camera garden deluxe. Il personale al Whale Rock è a disposizione per consigliare vari ristoranti per le cene.


Giorno 6 Swellendam

Al mattino trasferimento con l’auto a noleggio lungo la costa, verso Cape Agulhas, che rappresenta il punto più a sud del continente africano, dove geograficamente si incontrano le acque dell’Oceano Atlantico e dell’Oceano Indiano. Qui si trova il faro omonimo, il secondo più vecchio ed ancora funzionane di tutto il Sudafrica. In cima al faro (si sale a piedi) si può ammirare uno splendido panorama sui due oceani. Verso Est, lungo la costa, si incontra Arniston, incantevole villaggio dal paesaggio spettacolare, da molti considerato uno dei tesori più preziosi del Western Cape. I venti qui sono sempre impetuosi per cui è consigliabile coprirsi adeguatamente.

Da Arniston si sale verso nord e si incontra Swellendam, circondata dagli ondulati

campi di frumento dell’Overberg e protetta dalle montagne. Si tratta di una delle città più antiche del Sudafrica, interessante per la cultura, le tradizioni locali, l’architettura.

 

La cittadina di Swellendam si trova nel “Piccolo Karoo”, la vasta area semidesertica che si estende per centinaia di chilometri nell’entroterra orientale di Cape Town;

Schoone Oordt che significa nell’antico Afrikaans “bellissimo rifugio” è una struttura affascinante situata nella storica città agricola di Swellendam, il terzo insediamento più antico in Sudafrica.Ai piedi delle maestose montagne Langeberg, magnifici sentieri escursionistici sono a portata di mano, insieme alla riserva naturale di Marloth e al parco nazionale di Bontebok. Più lontano troverai la Riserva Naturale De Hoop, con la sua ricca avifauna e Cape Agulhas, la punta più meridionale dell’Africa. L’ospitalità della piccola città abbonda nei ristoranti pittoreschi di Swellendam ma i pasti a Schoone Oordt meritano una menzione speciale in quanto sono un affare speciale che combina piatti tradizionali della cucina sudafricana e un tocco gourmet.

Pernottamento al Schoone Oordt Guest House con prima colazione.

 


Giorno 7 Knysna

Prima colazione a Schoone Oordt e proseguimento per la Garden Route – Knysna (circa 270 km).

 

Proseguendo sud-est si arriva a Wilderness – considerato da molti l’inizio vero della Garden Route. Circondata da zone umide piene di uccelli e da una fitta foresta indigena, questa incantevole località balneare è un paradiso per gli amanti della natura ed è facilmente raggiungibile dai centri più grandi e famosi di Knysna e Plettenberg Bay.

 

A breve distanza in auto da Wilderness (circa 20 minuti) si raggiunge il tranquillo Sedgefield, le acque calme della sua laguna costiera.

Altri 20 minuti circa lungo la strada, un ponte basso t attraversa la laguna di Knysna. Tutto a Knysna è incentrato sulla laguna; anche la luce ha una qualità magica in quanto riflette l’acqua tranquilla.  Si consiglia il traghetto per la riserva naturale di Featherbed o una gita in barca a “The Heads” (scogliere di arenaria su entrambi i lati della foce della laguna).

 

Pernottamento presso la Kanonkop Guest House in camera standard comprensivo di prima colazione

 


Giorno 8 Madikwe

Prima colazione in hotel e rilascio dell’autovettura a noleggio all’aeroporto di George.

Volo per Johannesburg, non incluso nella quota.

All’aeroporto di Johannesburg, incontro con un autista di lingua inglese e trasferimento privato al Buffalo Ridge Safari Lodge nella Madikwe Game Reserve (circa 4 ore di strada,  380 km).

 

La Riserva si trova in Sudafrica lungo il confine del Botswana, a venti chilometri da Gaborone e si trova all’interno di una regione di transizione tra il bushveld lowveld e il thornveld del Kalahari. Di conseguenza, la

regione ospita un’incredibile diversità di specie da entrambi gli ecosistemi. Geograficamente, la regione ha enormi intrusioni vulcaniche conosciute come Inselbergs, che creano uno sfondo spettacolare per la riserva.

 

Buffalo Ridge Safari Lodge è un piccolo lodge di lusso situato sulle pendici di una collina, e ciascuno degli otto chalet ha una vista ininterrotta attraverso le pianure settentrionali e le caratteristiche intrusioni vulcaniche, conosciute come Inselbergs. Il lodge principale occupa una posizione spettacolare su due livelli del Tweedepoort Ridge, che è raggiungibile tramite un ponte di legno che si estende drammaticamente sopra il burrone.

 

Pernottamento a Buffalo Ridge Safari Lodge in luxury suite – pensione completa e tutte le attività di safari. (bevande escluse).


Giorno 9 & 10 Madikwe

Giornate dedicate ad emozionanti foto-safari.

Partenza di prima mattina per il safari dell’alba che dura circa 3 ore e dipende dagli avvistamenti che si hanno la fortuna di trovare.

 

Ritorno al lodge per la prima colazione.

Resto della giornata a disposizione per il relax. Pranzo al lodge.

 

 

Durante gli orari di relax consigliamo di partecipare ad un safari a piedi che è offerto dal lodge a qualsiasi ora – va solo organizzato con i ranger la sera prima.

 

Scegliere un safari a piedi significa accettare di scendere al livello della natura e diventarne parte. Ogni filtro, ogni confine è annullato. A dettare le separazioni solo il volume del corpo, che si muove nello spazio di orizzonti senza confini.
Termiti indaffarate. Profumo di fiori d’acacia. Il canto di un’aquila pescatrice. Le tracce fresche di un leone. Elefanti in movimento. A piedi la natura non può essere più vicina.

È un’esperienza personale, che coinvolge tutti i sensi. È il safari per eccellenza.

 

Verso il tramonto, partenza nuovamente per un altro safari. Rientro al lodge in serata e cena tipica sudafricana attorno al fuoco (tempo atmosferico permettendo).

 

Pernottamento a Buffalo Ridge Safari Lodge in luxury suite – pensione completa e tutte le attività di safari. (bevande escluse).

 


Giorno 10 Madikwe

Dopo l’ultimo foto-safari e prima colazione a Buffalo Ridge Safari Lodge, trasferimento privato con autista di lingua inglese per l’aeroporto di Johannesburg.